Bussare all’armadio


Mi è sempre piaciuto nascondermi nell’armadio.

Lasciare entrare un poco di luce da uno spiraglio tra le ante perchè non mi mangiassero i vestiti.

Lasciarmi ingoiare dal buio, riscaldare dai tessuti, immaginare che la stanza non fosse più la mia.

Guardare il mondo da un’altra prospettiva.

Spostare le ante e farmi tagliare dalla luce.

Giocare a scomparire e lasciar materializzare il vapore onirico di bambina.

Abbandonare qualsiasi concretezza e abbandonarmi tra i flutti della fantasia.

In balia delle mie maschere, dei miei vestiti, dei miei mondi, dei miei sogni.

In balia di ciò che ora chiamo arte.

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Così nasce questo blog. Dallo spiraglio di luce che entra nell’armadio e apre il sipario.

Da quella luce accecante eppure inconsapevole che svela l’altra persona che combatte

la razionalità dall’interno del mio cervello, del mio corpo…. del mio armadio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: