155

Credevo avessi aperto la finestra
e con foga mi ci sono gettata
contro.

E ora passeremo il tempo che resta
levandoci le schegge di quel vetro
dalla pelle, leccandoci le ferite.

E ossigeneremo i nostri sospiri
per ridestare le volontà infrante
dall’elastico della lontananza.

E ora che sei qui e mi accarezzi il fianco,
la chiudo la finestra e t’imprigiono
dentro.

Annunci

1 commento »

  1. Spud Said:

    Leccarsi le ferite è il mio sport preferito.


{ RSS feed for comments on this post} · { TrackBack URI }

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: